Giardini di Villa Cimbrone

I Giardini di Villa Cimbrone fanno parte delle “visite” obbligate di chi va alla scoperta della costiera amalfitana. Dalla terrazza panoramica la vista è davvero indescrivibile, e non esiste meta più rilassante in mezzo ad ogni varietà di fiori e alberi. C’è chi definisce Villa Cimbrone, il “luogo dell’anima”, quindi se vi trovate a Ravello, non dovete assolutamente perdere le meravigliose rose.
Ravello è un paese ricco di fascino della costiera amalfitana, e le sue ville restano per molti un “mito” senza tempo. Un luogo incantevole, location perfetta per matrimoni da favola. A differenza di Villa Rufolo, che vi accoglie all’ingresso di Ravello, Villa Cimbrone si lascia trovare “casualmente”, ed una volta trovata quest’oasi di pace, si entra davvero in quelle che possiamo definire le “meraviglie del mondo”.

Il Duomo di Sant’Andrea Apostolo

Il Duomo di Sant’Andrea Apostolo si trova ad a Amalfi, ed è un vero capolavoro dell’arte. Occorre percorrere una scalinata ripida per accedere a quest’altra meraviglia che riflette la massima manifestazione dell’architettura. Il Duomo è una “perla” maestosa incastonata tra le abitazioni di Amalfi che sembra vogliano proteggerlo. Potrebbe anche essere un’idea arrivare ad Amalfi in barca da Positano… Emozionante sarà anche per tutti la visita alla cripta di S. Andrea e le meravigliose icone artistiche e religiose. Una volta raggiunta Piazza Duomo, non si può che restare incantati dalla vista del prezioso mosaico che ricopre la facciata della Cattedrale e che rappresenta Cristo in mezzo agli Evangelisti. Un’immagine quasi surreale,

Le Vigne di Raito

All’inizio della Costiera Amalfitana, poco lontano da Vietri Sul Mare, affacciate sul Golfo di Salerno, si trovano le Vigne di Raito in una delle viste più belle del mondo. Le Vigne di Raito sono curate meticolosamente, accarezzate dai venti e bagnate dalla rugiada. Potrebbero anche essere fonte di qualche meravigliosa poesia.
La degustazione degli ottimi vini dell’azienda è accompagnata da delizie del territorio. E non si può nemmeno passare per Vietri e non visitare il Museo della Ceramica.

Valle delle Ferriere

Se partire da piazza del Duomo di Amalfi, potete incamminarvi seguendo il sentiero che inizia con una ripida scalinata ed addentrarvi in un bosco fitto dove scorre il fiume e le cascate che si fanno sempre più imponenti. Seguendo questo percorso arrivate alla Valle delle Ferriere. Qui sarete circondati da felci, pioppi e alberi secolari, l’acqua è potabile, ed il luogo si trova anche a pochi minuti di macchina da Pomigliano. Un luogo davvero paradisiaco.

Amalfi Musical

Non pensate che sia la solita attrazione per i turisti, Amalfi Musical rappresenta la piena essenza delle emozioni di coloro che stanno per andare alla scoperta di una magica fiaba. Gli spettatori diventano parte integrante dello spettacolo, grazie alla vista a 360°. Le scene si snodano da ogni lato, la musica è straordinaria ed anche gli attori sono molto talentuosi.
Il musical narra la storia d’amore tra due giovani amalfitani all’alba del primo millennio… il resto è da vedere!

Sol’Art Ceramiche

Le ceramiche di Vietri, sono tutte particolari, però se vi recate da Sol’Art Ceramiche, avrete subito modo di rendervi conto che la ceramica diventa “un’opera d’arte”, tant’è che per molti turisti, sia italiani che stranieri, anche Sol’Art Ceramiche è diventata una tappa obbligatoria.