Umbria… significa anche scoprire gli antichi sapori che contraddistinguono questa magnifica terra, e mangiando in un ristorante a Spoleto si ha la possibilità di assaggiare alcune delle pietanze tipiche che fanno parte della cultura e della storia di questa regione.

Molto presenti nella cucina tipica umbra sono ingredienti come il tartufo nero di Norcia e l’olio extra vergine di oliva ottimo per condire qualsiasi portata.

A Spoleto, il ristorante Il Mio Vinaio grazie alla sua cucina tipica umbra e alle materie prime impiegate di ottima qualità, riesce a trasmettere tramite i suoi piatti i profumi e i gusti della magnifica Umbria, produttrice di ottimi prodotti culinari famosi in tutto il mondo.

E’ con prodotti tipici locali, infatti, che questo ristorante prepara i suoi piatti. In prima posizione troviamo il saporito e inconfondibile tartufo nero di Norcia e le ottime carni alla brace con cui vengono sfornati i secondi piatti.

Per i primi piatti invece trovano spazio alcune tra le specialità del ristorante quali pappardelle alla al cinghiale, strangozzi al tartufo fresco, tagliatelle al ragù e vari tipi di zuppa; ovviamente la pasta è rigorosamente fatta in casa.

Per chi volesse provare questo ristorante basterà fare una passeggiata nella città, si trova in una posizione centralissima, distante pochi passi dai monumenti più belli di Spoleto.

La bontà dei prodotti tipici umbri

Mangiare piace a molti e quando si tratta di parlare ma soprattutto di assaggiare i prodotti tipici umbri, davvero diventa difficile riuscire a resiste al piacere di sedersi a tavola. La regione infatti è ricca di rassegne gastronomiche e anche di prodotti artigianali che rappresentano tutti i sapori della terra. Ovviamente se ci sediamo a tavola non possiamo non partire con l’apprezzare le varie tipologie di pane umbro: Pan caciato, Pan nociato, Pane casereccio, Pane di strettura, il Pane di Terni, per poi passare alla pizza di Pasqua e alla Torta al testo. Accanto al pane fa coppia la bruschetta umbra che si prepara con l’aglio schiacciato e si condisce con olio di Spoleto e una spruzzatina di sale.
Se siete amanti della pasta non potete non gustare le ciriole che sono tagliatelle casarecce simili ai pizzoccheri Valtellinesi, e gli spaghetti con il tartufo di Spoleto. Fra i piatti maggiormente apprezzati vi sono i Cardi al Grifo, piatto contadino molto apprezzato, con carne di vitello e fegatini di pollo, la Regina in porchetta, ovvero la carpa cucinata allo spiedo, le cappelle di funghi alla griglia, passando per il dolce tipico ovvero gli strufoli, dolce tipico carnevalesco.

Il Sagrantino di Montefalco D.OC.G è un’altro tra i prodotti tipici umbri, mentre il più prezioso probabilmente il tartufo nero di Norcia. Sempre Norcia inoltre conserva un’antica tradizione per i salumi. Altro “oro” è l’olio extravergine di oliva Trevi, veramente ottimo. Ugualmente eccellenti sono i formaggi e le famose lenticchie di Castelluccio.
L’Umbria vanta anche la produzione di vini italiani di ottima qualità. Fra i vini rossi prevale il Rosso di Torgiano il Rosso di Montefalco e il Rosso dei Colli Amerini. Sulla sfera mondiale è protagonista il Sagrantino di Montefalco. Meno conosciuto è il vino bianco umbro ma comunque valido da assaporare come giusto il Grechetto l’ Orvieto Classico e il Bianco dei Colli Amerini e dei Colli del Trasimeno. Infine quando si parla dei prodotti tipici umbri non possiamo rivolgerci con grande ammirazione all’artigianato che mostra tutta la sua preziosa arte e tradizione nelle ceramiche artistiche ed umbre.

Antichi Sapori Umbri produce in proprio una vasta gamma di leccornie tipiche regionali: tartufo, salse, marmellate, sughi, creme dolci e salate, confetture, condimenti e olii aromatizzati. Prodotti assolutamente privi di conservanti e coloranti, realizzati secondo le antiche ricette e lavorazioni tradizionali per conservarne intatto il sapore originario grazie anche all’utilizzo di ingredienti genuini.
Se prima era possibile acquistare gli antichi sapori umbri solamente in loco, a Spoleto, da oggi chiunque può portare a casa queste bontà. Grazie al nuovo sito web www.antichisaporiumbri.com, infatti, la vendita di tartufo, salse, marmellate e sughi avviene anche on-line tramite la sezione e-shop. Chiunque potrà dunque assaporare le specialità di casa come la salsa tartufata, la salsa francescana, realizzata con olive verdi, olive nere e tartufo estivo, oppure quella etrusca, un mix di carciofi, olive nere, peperoncino. Imperdibili i sughi con tartufi e funghi o carciofi e olive nere, mentre assolutamente peculiari sono le creme di carote e frutta disponibili in cinque diversi assortimenti. Ci sono poi paté, confetture di vino, olii aromatizzati e condimenti di ogni genere. Dulcis in fundo, le delizie di frutta, marmellate prive di pectina e additivi da spalmare su pane, fette biscottate e toast.

Dove dormire

Con il caldo torrido di queste giornate estive, la mente corre giocoforza in vacanza. Tutti vorremmo partire, preferibilmente verso una meta rinfrescante e rilassante, per ricaricare le pile dopo un lungo anno di lavoro e stress.
Tra le mete sicuramente più gettonate per raggiungere questi scopi c’è l’Umbria, incantevole regione del centro Italia, raggiungibile da tutto il paese grazie alla sua collocazione favorevole.

Per coniugare risparmio, relax, qualità dei servizi e conoscenza approfondita del territorio, della sua cucina e tradizioni, la soluzione ideale consiste nel soggiornare in un agriturismo in Umbria. Negli agriturismi, infatti, si trovano tariffe convenienti, inferiori a quelli degli hotel, e la loro posizione è solitamente in mezzo alla natura, immersi nelle colline umbre. In queste case vacanza si viene accolti con calore e ospitalità, tratto tipico di una gestione prevalentemente famigliare e generazionale. Come dimenticare poi i vantaggi offerti dalla cucina di un agriturismo umbro, da cui vengono sfornati soltanto piatti genuini preparati con i prodotti della terra, spesso coltivati in proprio. Qui sarà possibile assaporare tutte le specialità locali…
Ormai dotati di tutti i comfort di un hotel, molti agriturismi sono inoltre dotati di piscina, sovente all’interno di un giardino o una grande area verde, il top per refrigerarsi e rilassarsi. Pronti per una vacanza in un agriturismo in Umbria?