arredo agriturismoArredare l’agriturismo significa saper tenere conto di stile e ricercatezza, l’ambiente rustico è quello che regala emozioni, anche quando vengono inseriti elementi all’avanguardia e hi-tech oggi sempre più indispensabili.

Negli ultimi anni sono numerose le persone che hanno scelto di prenotare le proprie vacanze nell’agriturismo, ed il target è più disparato. Non sono solo le famiglie che scelgono questa struttura, ma anche le coppie in cerca di intimità e riservatezza.

Quello che emerge è la voglia di restare in contatto con la natura, vivere in ambienti aperti, assaporare la vita di campagna.

Anche gli arredi dell’agriturismo, come quelli di ogni altra struttura, devono essere congeniali alle richieste, alle necessità, alle aspettative. Gli ambienti devono essere eleganti ma sobri, pratici, ma anche originali e particolari.

E’ fondamentale riuscire a creare la giusta atmosfera delle case di campagna, con gli arredi che profumano di antico, delle cose fatte per durare.

Arredare con il legno

Il legno è essenziale negli arredi dell’agriturismo: sedie, panche, tavoli, a cui si accostano le lavorazioni in ghisa e ferro battuto, in grado di sprigionare atmosfere uniche, “sognanti”, romantiche.

L’arredamento di un agriturismo deve essere pensato e progettato per fondersi in maniera armonica con tutto quello che lo circonda e i complementi d’arredo devono essere sobri, eleganti, curati nel dettaglio, devono riportare alla luce dei chiari esempi di quella cultura contadina concreta e pratica di una volta che i clienti si aspettano di poter vivere o rivivere, o spesso, anche solo di immaginare.

Stile Country

Anche lo stile country fa parte dell’arredamento per l’agriturismo. Si tratta di una piacevolissima riscoperta degli ultimi anni che si adatta perfettamente a tutti gli ambienti interni ma anche esterni quali terrazzi, giardini e balconi.

Lo stile country può anche essere definito un “compromesso” fra lo stile rustico e lo stile classico, che ricorda le case del Canada ma anche dell’Inghilterra e degli Stati Uniti del Nord, ed oggi è sempre più comune negli agriturismi.

Una volta si pensava che questo stile potesse essere abbinato solo alle case di campagna e di montagna, oggi invece lo troviamo un po’ ovunque.

Per la scelta dei mobili ci si rivolge ad aziende specializzate oppure ad artigiani, ma oltre alla scelta dei mobili occorre avere cura di scegliere tutti gli accessori con particolare dedizione: coperte, cuscini, tende, soprammobili, asciugamani, stoviglie, tutto deve essere associato allo stile.

Per la cucina e per il bagno vengono adottati mobiletto in legno in tinte tenui pastello, a cui si aggiungono maniglie e pomelli in porcellana con tanto di decorazioni floreali.

Nella camera da letto e nel salotto, viene scelta la biancheria ricamata a mano, anche per le tende e per i cuscini, ed i decori in uncinetto. Per i soprammobili in stile country vengono utilizzati oggetti in porcellana e legno, decorati finemente a mano. L’effetto è incantevole.

Il legno massello

La tradizione vuole sicuramente l’inserimento dei mobili e dei complementi in legno massello. Ciò comporta ad avere un gusto molto ricercato, alla necessità di mostrare l’alta qualità come una prerogativa mirata ad un target molto esigente dai colori tenui e dalle linee morbide, dal legno intagliato che sprigiona calore ed armonia con l’ambiente, in grado di accompagnare gli ospiti indietro nel tempo.